“Poiché le guerre iniziano nelle menti degli uomini è nelle menti degli uomini che vanno costruite le difese della pace” è fondamentale l'obiettivo di “contribuire alla costruzione della pace, allo sradicamento della povertà, allo sviluppo sostenibile e al dialogo interculturale attraverso l'educazione, la scienza, la cultura, la comunicazione e l'informazione” (UNESCO Atto costitutivo – Preambolo, Londra 1945).


La geografia della musica in Europa come Landscape della diversità

La lezione illustra la geografia dell'industria musicale in Europa raccontandone, attraverso le parole e l'ascolto di brani, le caratteristiche prevalenti. Anche se è difficile in un'ora avere una descrizione completa, cercheremo di delineare i principali movimenti culturali presenti nel panorama musicale europeo

Il progetto sarà guidato dal musicista e professore Marco Mancini. Per dettagli specifici, contattare protocolloollo@cregu.org

Pubblicato in Varie

Il Tour sullo “Youth Empowerment & Decision-Making”

“I giovani sono la forza chiave per raggiungere gli SDGs, ispirando la loro creatività, sostenendo la loro crescita sana e offrendo loro maggiori opportunità.”

il CREGU ha visitato tre scuole questo mese, la Royal Grammar School Guildford-Nanjing(10 aprile) e la Beijing International Bilingual Academy (BIBA) e la Beijing Aidi International School(26-27 aprile) per condividere con gli insegnanti e gli studenti come i giovani possono partecipare ai processi decisionali sociali e comprendere il processo di SDGs.
CREGU ringrazia tutti i partecipanti e gli organizzatori per il loro lavoro.

Pubblicato in Varie

Arte per il Futuro: CONNETTERE L'ARTE E GLI SDGs

Abbracciare le arti come chiave per raggiungere gli obiettivi globali delle Nazioni Unite, ispirando l'azione per un futuro sano e sostenibile aprendo i cuori, le menti e l'immaginazione delle persone.

Il progetto “Arte per il 2030”è un progetto di laboratorio artistico progettato e sviluppato congiuntamente da CREGU, ACG, DSRlab-DIDA Dipartimento di Architettura, Università degli Studi di Firenze.Verrà in continuo aggiornamento come progetto a lungo termine. Per informazioni dettagliate sul progetto cliccare sul link "Arte per 2030" sotto l'opzione “Progetti”.

Pubblicato in Varie

CREGU lancia un laboratorio di ricerca sull'arteterapia

Questo è un progetto a lungo termine,ha il obiettivo di promuovere la pratica dell’Arteterapia e della Danzamovimentoterapia, attraverso la formazione di professionisti qualificati in grado di progettare e condurre interventi specifici in ambito sanitario, sociale ed educativo. Il progetto ha collaborato con l’International Networking Group of Art Therapist fondato nel 1989 allo scopo di creare scambi di arte terapeuti di tutto il mondo e anche in collaborazione di Centro Arti Terapie e ACG per sviluppare una gamma più ampia di scambi.

Il modello didattico di questo progetto si basa su:

Innovazione. Dalla nostra fondazione contribuiamo agli avanzamenti teorici dell’arteterapia e della danzamovimentoterapia, alla ricerca e alla sperimentazione di nuovi strumenti e aree di intervento, incoraggiando la curiosità e il rischio responsabile di provare nuove strade e aprire nuove connessioni. Condivisione. Crediamo nel dialogo, nel confronto, nell’arricchimento che deriva da un aperto scambio di esperienze, talenti e punti di vista unici e individuali. Valorizziamo le differenze e sosteniamo il processo di scoperta e trasformazione che deriva dal confronto con le diversità. Apertura all’ascolto delle nuove esigenze della professione e ai cambiamenti che avvengono nell’ambito delle professioni di cura.

OFFERTA FORMATIVA:
1.ARTETERAPIA
2.DANZAMOVIMENTOTERAPIA
3. PSICOTERAPIA ESPRESSIVA INTEGRATA

Per informazioni dettagliate consultare: protocollo@cregu.org

Pubblicato in Varie

CREGU e ACG hanno raggiunto un accordo di cooperazione sui seguenti progetti

CREGU e ACG uniranno le forze con università e istituti di ricerca educativa per lanciare il progetto di laboratorio di pratica artistica "Arte Per 2030" che collega gli obiettivi di arte e sviluppo sostenibile e anche un progetto di Arteterapia tutti i dettagli del progetto saranno annunciati ad aprile.

Con la presente dichiariamo:
Tutte le risorse didattiche coinvolte nel progetto saranno di proprietà congiunta di CREGU e ACG per uso esclusivo.

Pubblicato in Varie

L'incontro e la cerimonia di premiazione per i tirocinanti dell'anno 2023-2024

Dal 23 al 26 gennaio, CREGU ha tenuto la cerimonia di premiazione per i tirocianti dell'anno 2023-2024 presso il Conrad Hotel di Shanghai. Tredici dei novanta stagisti di quest'anno hanno vinto il premio "Outstanding Intern Award".

Tutti i vincitori sono pregati di prestare attenzione all'e-mail di conferma dal centro e alle modalità di ritiro dei premi e delle borse di studio.

Pubblicato in Varie

CREGU ha firmato una LoA con UNITAR per cooperare al progetto"Youth Leadership Development Forum Programme"

I partecipanti possono informarsi sul programma e sui dettagli del progetto a protocollo@cregu.org

Possono anche informarsi tramite UNITAR (United Nations Institute for Training and Research) email: ccipe.cooperazione@unitar.org

*Questo progetto è aperto solo ai membri registrati del CREGU

Pubblicato in Varie

Gli iscritti al CREGU possono iniziare ad iscriversi al primo ciclo del progetto CILEP: "ECONOMIA LOCALE ED ECONOMIA CIRCOLARE"

Questo corso fa parte del progetto CILEP tra CREGU e ILS LEDA
Il progetto include su questo argomento: concetti, metodi, come implementare, casi di successo e come misurare.prevede un totale di quindici obiettivi didattici.
I membri del centro interessati al progetto possono contattare protocollo@cregu.org per richiedere dettagli.

Pubblicato in Varie

CREGU ha firmato un accordo quadro con ILS LEDA per promuovere gli scambi e la cooperazione in molteplici campi

Il 16 agosto 2023, il centro ha firmato un accordo quadro con ILS LEDA e ha lanciato il progetto educativo CILEP, che porterà avanti una cooperazione approfondita nei seguenti ambiti:
1. Formazione degli studenti e/o docenti nelle aree di competenza di ILS LEDA;
2. Preparazione congiunta di proposte di progetti per opportunità di finanziamento locali, nazionali e internazionali;
3. Stabilire scambi tecnici e rapporti di collaborazione in varie dimensioni, come soggiorni di studenti, scrittura congiunta di articoli scientifici, sviluppo di proposte di ricerca, ricerca di soluzioni per applicare modelli di sviluppo economico territoriale adeguati al contesto locale.

ILS LEDA capitalizza l’esperienza e la conoscenza accumulate principalmente nel quadro dei programmi per lo sviluppo umano delle Nazioni Unite (UNDP, ILO, UNOPS, UNIFEM e altri) e dell’Unione Europea, in America Latina e Caraibi, Europa, Africa, e Asia.la rete ILS LEDA delle ASEL si compone oggi di 48 Agenzie di 17 paesi del mondo.Dal 2014 ILS LEDA è parte della scuola internazionale KIP-UN(United Nations Millennium Platform) e collabora nel 2015 alle attività del padiglione KIP dell'Expo internazionale di Milano.

maggiori informazioni su ILS LEDA:
https://www.kipschool.org/ils_leda/

Pubblicato in Varie

Approcci innovativi alla guarigione mente-corpo nel campo delle scienze motorie.

Questo evento è stato realizzato dal Dott.Massimo Mori dal titolo: 'LE VIE DEL BENESSERE tra Orientre e Occidente', presentando nuove applicazioni della medicina tradizionale cinese e metodi di cura ai membri del centro, Il Dott.Massimo Mori ha avviato il progetto esperienziale' OSTEOTAO ' per gli effetti del Tai Chi sull'osteoporosi i cui esiti sono stati presentati al 5° Convegno Europeo di medicine complementari.Nel 2020 pubblica il libro 'Poematica del Principio Tai Chi' (edizioni Clichy). informazioni e modalità di partecipazione:didattica@cregu.org

Pubblicato in Varie

I membri del centro partecipano alla formazione sulla gestione aziendale sostenibile del Gruppo Cainiao.

Al fine di raggiungere l'obiettivo del 3060 dal picco di carbonio alla neutralità del carbonio e migliorare la promozione di concetti sostenibili, Cainiao Group ha collaborato con il centro per svolgere attività di scambio di concetti aziendali sostenibili per i membri del centro.Durante l'evento, esperti italiani del center Prof.Stefano e Prof.Alessandro Saluti all'evento, i membri del centro hanno visitato il parco tematico sostenibile e Cainiao Organic Ecological Park, e hanno svolto attività di scambio presso la sede di Cainiao.

Pubblicato in Varie

Il workshop speciale per gli studenti del progetto ATPI inizia il 18 giugno.

Tutti gli studenti cinesi che aderiscono al progetto ATPI sono liberi di partecipare al seminario di arte pubblica del 18 giugno, ospitato dal Prof.Fabrizio dell'Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, i partecipanti sono pregati di inviare la domanda a didattica@cregu.org per ricevere informazioni sull'evento, grazie per la partecipazione.l'evento sarà accompagnato dall'interpretazione simultanea cinese.

Pubblicato in Varie

La serie “Cultural Diversity Fundamentals di Land Art” sta per iniziare.

In collaborazione con l'Accademia di Belle Arti di Brera di Milano, prende ufficialmente il via l'11 giugno il corso speciale sulla diversità culturale della land art.seria di corso avrà una durata di 7 settimane ed è aperto a tutti i membri del centro, è possibile richiedere la modalità di partecipazione tramite e-mail: didattica@cregu.org grazie per la partecipazione.

Pubblicato in Varie

Il centro visiterà Cainiao Group per esplorare nuove forme di cooperazione nello sviluppo sostenibile.

Il 15 giugno, il team di esperti del Centro visiterà il Gruppo Cainiao a Hangzhou, in Cina, e condurrà un seminario sulla gestione aziendale sostenibile.Questo evento scambierà esperienze con il Gruppo Cainiao sui metodi organizzativi di gestione del personale, sullo sviluppo del layout aziendale, ecc., per un periodo di Durante i 7 giorni, il seminario degli esperti sarà aperto al pubblico gratuitamente e tutti sono invitati a partecipare.

Pubblicato in Varie

l'incontro di scambio di esperti "Installazione site-specific and it’s sustainable concept".

Domenica 28 maggio si è tenuto forum online sullo sviluppo sostenibile dell'arte pubblica "Installazione site-specific and it’s sustainable concept". a cura del Centro e di esperti del Politecnico di Milano, dell'Università di Torino e dell'Accademia di Belle Arti di Brera, partendo dalla contemporaneità dell'arte decorativa, fino alle diverse forme dell'arte pubblica e del linguaggio urbano, l'evento ospiterà sette incontri consecutivi ogni domenica successiva.benvenuti a chiedere la modalità di partecipazione all'Ufficio didattico del Centro

Pubblicato in Varie

La nuova serie di corsi del Centro: Design sostenibile nello spazio urbano

La serie di corsi lanciata congiuntamente dal centro e dal DSR LAB dell'Università di Firenze e in collaborazione con Tarim University sarà aperta gratuitamente a tutti i membri del centro il 29 aprile. si prega di inviare la tua candidatura e richiedi il piano del corso via email: didattica@cregu.org grazie per la vostra partecipazione

Pubblicato in Varie

Simposio sull'arte del design sostenibile per gli studenti del progetto ATPI

Attualmente, le industrie legate al design sono le seconde industrie più inquinanti al mondo dopo l'industria petrolifera. Sotto la difesa dell'UNESCO, l'uso di materiali sostenibili e concetti sostenibili per il design è diventata una nuova tendenza nella nostra società odierna. La serie è presieduto da Stefano Follesa, membro del comitato di esperti del centro e professore all'Università di Firenze, è un evento esclusivo per gli studenti della Cina continentale del progetto ATPI del nostro centro, che mira a migliorare la consapevolezza del design sostenibile e del design diversificato pensando a professionisti rilevanti nella regione. Scambio di nuove tecnologie e analisi delle tendenze nel campo della sostenibilità. Questa serie di seminari ha un totale di sessioni 4 dal 18 di questo mese all'inizio di aprile. Gli studenti interessati sono invitati a chiedere il codice di partecipazione.

Pubblicato in Varie